La Bottega dell'Amiata

La Bottega dell'Amiata

Prodotti tipici del monte Amiata
Il carrello è vuoto
Vai al carrello

Primi piatti

Tagliatelle di Castagne

Ingredienti:


350 gr di farina di castagne

200 gr di farina di frumento

2 uova

sale q.b.

Preparazione:

Mescolare la farina dolce di castagne e la  farina di frumento, impastare con un poco d’acqua tiepida, 2 uova intere e sale fino ad avere una pasta tirabile a sfoglia.

Tirare la sfoglia e ritagliare le tagliatelle. Cuocere al dente in abbondante acqua salata.

Condire con ricotta e formaggio, oppure con sugo ai funghi trifolati.

Pici all’aglione

Tempo di preparazione: 20 minuti – Difficoltà: bassa

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di pici
  • 4 spicchi di aglio grandi
  • 4 pomodori maturi
  • peperoncino
  • olio di oliva
  • sale

Preparazione

Mettete a cuocere i pici nell’acqua bollente, schiacciate gli spicchi d’aglio e fateli soffriggere nell’olio d’oliva a fiamma bassa per evitare che l’aglio bruci e sciupi il soffritto facendolo diventare amare. Quando l’aglio è dorato spezzate il peperoncino e aggiungete i semi e la buccia al soffritto. Infine aggiungete al soffritto anche i pomodori tagliati a dadini, avendo cura di eliminare il più possibile i semi, salate e fate cuocere fino ad ottenere una salsa densa e saporita. Appena i pici sono cotti scolateli e versateli nella padella con la salsa all’aglione per mantecare.

Tortelli di ricotta e spinaci

Ingredienti per 6 persone

Pasta

  • 3 uova
  • 400 g di farina
  • acqua q.b.
  • sale

Ripieno

  • 300 g di ricotta dell’amiata
  • 100 g di spinaci lessati
  • 5 cucchiai di parmigiano grattato
  • noce moscata
  • sale

Preparazione del ripieno

Lessate gli spinaci, sgocciolateli, strizzateli bene, tritateli e fateli asciugare in un tegame con una noce di burro. Lasciate intiepidire la verdura, quindi unitevi la ricotta e il parmigiano grattugiato, sale e una grattata di noce moscata e mescolate bene fino a ottenere un composto omogneo, trasferite il composto in una terrina e incorporatevi un uovo intero, lasciate riposare in frigorifero.

Preparazione della pasta

Preparate la pasta: setacciate con cura la farina sulla spianatoia, formate la classica fontana, quindi mettetevi al centro le uova e un pizzico di sale. Sbattete con una forchetta di legno le uova, quindi iniziate a incorporare la farina con la punta delle dita, partendo dai bordi della fontana. Lavorate con le mani il composto per 15-20 minuti, amalgamando bene gli ingredienti e avendo cura di cospargere di tanto in tanto la spianatoia con un poco di farina. Continuate in questo modo fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo, poi, quando nella pasta iniziano a vedersi delle bollicine, raccoglietela formando una palla. Lasciatela riposare in una ciotola per mezz’ora.

Preparazione dei tortelli

Stendete l’impasto in due sfoglie, poi distribuite su una di esse il ripieno a mucchietti ben distanziati tra loro. Coprite la sfoglia con il ripieno con l’altra sfoglia di pasta, schiacciando con le dita attorno a i mucchietti di ripieno per sigillare le due sfoglie. Servendovi di una rotella tagliapasta ritagliate i ravioli in quadrati omogenei.

Ottimi con sugo al ragù toscano, burro e salvia, al tartufo, con rucola e pomodorini freschi d’estate.